Meno male che Squinzi c’è (sennò sai che noia sotto l’ombrellone!)

Si sa, d’estate il Parlamento è chiuso, i Talk Show vanno in ferie e pure il campionato di Serie A si ferma. E allora per uscire in edicola i giornali devono scrivere di morti ammazzati, di bimbi e donne scomparsi, e del caldo, governo ladro, che si deve bere tanta acqua e uscire nelle ore più fresche. Ma alla lunga … Continua a leggere